Gasperini e il club della rosa ristretta: ecco come cambierà l’Atalanta col tour de force

Gian Piero Gasperini. Ap

Il tecnico della Dea ama basare le sue squadre su una spina dorsale ben definita: solo 15 uomini con più di 10 presenze in A. Ma ora nel turnover entreranno altri due uomini…

Pochi, maledetti e subito nella personale rivisitazione di Gian Piero Gasperini diventa: pochi, benedetti e spesso. Che poi a sentire lui non sono pochi: sono quelli che servono al suo calcio. Non si parla di soldi, ovviamente, ma di giocatori. E nel caso del tecnico dell’Atalanta i numeri chiave sono due: 15 e 13.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *