Veretout e Mancini: intoccabili per Fonseca, tesoretti per la Roma

Da sinistra Jordan Veretout e Gianluca Mancini. Lapresse

Non solo Zaniolo e Pellegrini: i giallorossi hanno altri due gioielli che fanno gola sul mercato e di cui il portoghese non si priva mai. Ecco la loro situazione

Ci sono Zaniolo e Pellegrini, ma non solo loro. Perché se quelli sono i gioielli veri, quelli universalmente riconosciuti come i più luccicanti di tutti, nella rosa giallorossa ci sono altri diamanti da mettere il prima possibile nella cassaforte di casa. Almeno per Fonseca, almeno per l’uomo a cui la Roma ha deciso di affidare non solo le aspettative di oggi, ma anche i sogni di domani. E quei due altri gioielli da “blindare” il prima possibile sono Veretout e Mancini, due a cui Fonseca non rinuncia quasi mai.

E non è un caso che il francese sia il giocatore più utilizzato in assoluto dal portoghese (34 partite totale, al pari di Pau Lopez, che però è un portiere) e Mancini sia lì, poco più dietro (31 gare per l’azzurro, solo dietro le 32 dei leader Dzeko e Kolarov). Per la Roma, in caso di buone offerte, si potrebbe prendere anche in considerazione la loro partenza (per esigenze di bilancio, non certo per questioni tecniche). Per Fonseca – possibilmente – no.

Acquisto maglie calcio replica online,maglia Roma replica personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *