Berlusconi pensa già a Milan-Monza in A: “Ibra e Kakà da noi? Mai dire mai…”

Berlusconi con Kakà ai tempi del Milan. Ansa

Il patron dei brianzoli neopromossi in B: “Vivo la nuova avventura con entusiasmo, ma sarò sempre vicino alla mia vecchia società e do ancora suggerimenti. Saliamo in A, poi il mio cuore sarà diviso a metà”

L’amore tra Silvio Berlusconi e il calcio non si è mai interrotto. Ora che l’ex premier e presidente del Milan ha ripreso a occuparsi di calcio nel Monza, fresco di promozione in B, l’entusiasmo riaffiora in ogni dichiarazione. “Ibrahimovic? Era un nostro obiettivo vero come lo è stato Kakà: poi si sono create delle difficoltà extra-calcistiche e abbiamo dovuto rinunciare.

Ma nel calcio non si sa mai: lo dico sia per lui che anche per Kakà. Il nostro mercato per la Serie A? Dobbiamo prendere soprattutto giocatori che siano inferiori ai 23 anni, stiamo cercando i migliori giocatori delle squadre di Serie B e qualcuno anche di Serie C”.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *