Ripartenza choc. Fiorentina: 6 positivi, 3 giocatori. Alla Samp 3, un altro è recidivo

Un gruppo della Fiorentina. Sestini

A Firenze e Genova sono tutti asintomatici. Colpiti tra i viola anche tre dello staff medico-sanitario. Intanto oggi torna Ribery

Incubo Covid-19 per Fiorentina e Sampdoria. Da settimane la scienza avverte che i numeri ufficiali sono solo la punta dell’iceberg. Il mondo viola, e quello blucerchiato, loro malgrado, purtroppo lo confermano. A Firenze, su una cinquantina di esami svolti mercoledì tra atleti della prima squadra e staff tecnico-sanitario, sono addirittura sei coloro che sono risultati positivi al Covid-19: tre giocatori ed altrettanti membri dello staff. Il club viola, per specifico volere del presidente Rocco Commisso e del d.g. Joe Barone, ha deciso di comunicare gli effetti dei test con una nota. Massimo riserbo per ragioni di privacy sui nomi. Certo, sei persone infette sono un’enormità, ma per fortuna ci sono anche molte notizie buone.

TAMPONI —   Tra queste, la più importante. Ovvero, tutti i positivi sono sostanzialmente asintomatici e stanno bene: inoltre, essendo basso il tasso virologico, il club viola spera di avere tutti a disposizione in quanto negativi a due tamponi consecutivi già a partire dalla fine del mese di maggio. Questa mattina intanto, dalle 8.30 in poi, inizierà una nuova fase. I giocatori negativi si presenteranno (scaglionati) al centro sportivo per visite propedeutiche all’avvio del programma di allenamenti. Oggi intanto Ribery tornerà a Firenze dopo il periodo passato a Monaco di Baviera. Si sottoporrà ai test e probabilmente resterà per un po’ in quarantena.

Acquisto maglie calcio replica online,maglia Fiorentina replica personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *