Dzeko: “Orgoglioso della Roma che aiuta i bisognosi. Campionato? Giusto finirlo”

Edin Dzeko, capitano della Roma. Getty

Il centravanti giallorosso: “Venire qui è stata la scelta giusta, lo penso anche oggi e poi ormai per le mie figlie la Capitale è casa”

Un capitano non lo è solo chi porta la fascia al braccio, ma anche chi si identifica con la società di appartenenza. Edin Dzeko lo sta facendo da tempo e oggi lo ha ribadito col piglio del leader, invitando anche a riprendere il campionato al momento opportuno. Ma cominciamo dalla solidarietà. “Sono orgoglioso di collaborare alle iniziative di Roma Cares – dice a Sky -. Io la scelta giusta l’ho fatta, non è stato difficile.

Però adesso ancora di più sono orgoglioso di far parte di questa società, perché in questo momento di difficoltà aiuta i tifosi e le persone che ne hanno bisogno. Noi giocatori siamo a disposizione e cerchiamo di aiutare in tutti i modi. Adesso, d’altronde, sto tanto a casa, però sono contento per i miei figli. Io ho un amore infinito per Sarajevo, ma nostra figlia quando partiamo e torniamo lì, ci chiede sempre: ‘Quando torniamo a casa?’. Noi gli rispondiamo che siamo a casa a Sarajevo, ma lei risponde: ‘No, casa nostra è a Roma’. Così ormai la casa per me è dove crescono i nostri figli”.

Acquisto maglie a poco prezzo online,maglia Roma 2020 personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *