Bojinov: ha scelto Pescara. Gol, minestroni e bambini salvati: ecco chi è Valeri

Il bomber bulgaro cresciuto in Salento ha giocato in 9 Paesi e 15 squadre. Si era promesso al Catania, ma ha firmato per il club abruzzese. Gioie e dolori, la sua parabola: “Ho un carattere forte, e allora?”

Si era promesso al Catania, convinto da Cristiano Lucarelli: “Non vedo l’ora, la squadra è una bomba”, ha detto lui. E ieri mattina, alle 5, avrebbe dovuto prendere l’aereo (pagato dal club) che da Sofia (dove si trova) lo avrebbe dovuto portare in Sicilia per firmare un contratto fino al termine della stagione da 80 mila euro.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *