Per Suso c’è il Siviglia, per Rodriguez il Fenerbahçe. E Paquetà?

La federcalcio turca ha sbloccato il mercato per il club di Istanbul, via libera per lo svizzero. Tra gli andalusi e il Milan trattativa aperta per l’esterno

Suso e Rodriguez

Nonostante le parole del d.s. Frederic Massara («Non siamo delusi, è un professionista serissimo, un ragazzo sensibile e responsabile che vive un momento di difficoltà»), sul futuro di Lucas Paquetà si addensano nubi sempre più ingombranti: la sua richiesta di non essere convocato per Brescia ha fatto discutere non poco e intanto l’agente Eduardo Uram ha spiegato che il suo assistito «non è depresso e non ha motivo di esserlo». Sul cielo di Ricardo Rodriguez invece sono arrivate le schiarite tanto attese: dopo lo stop imposto nei giorni scorsi per motivi di fair play finanziario, ieri la federcalcio turca ha sbloccato il mercato in entrata del Fenerbahce e il club di Istanbul è di nuovo a un passo dal terzino svizzero. Milan e Fenerbahce torneranno a parlare per chiudere un’operazione già avallata dallo stesso giocatore, chiuso da Hernandez e in cerca dispazio per non perdere terreno in nazionale in vista dell’Europeo: la proposta in arrivo da Istanbul prevede un prestito con obbligo di riscatto a 6 milioni.

E SUSO?—  Sempre sulle fasce il Milan aspetta che qualcuno si faccia avanti: anche Suso è in attesa di conoscere il suo destino. Non è un segreto che lo spagnolo abbia chiesto di cambiare aria: una sua cessione garantirebbe plusvalenza netta e il Siviglia resta un’opzione. Perché si passi sul campo della trattativa, però, gli andalusi dovranno accontentare le richieste rossonere: dai 40 milioni della clausola si può scendere a 25-30 milioni.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *